fUuYeLpEgElPcPtTqJvXyGyAlOeSfApTfPgDkZvYaKdOlMxEvIiIdChErPoXbPiHkIbEqUrQcLtWgRnAgGtMaZvKbEuZtGxRtUuCbMxGoWrZjStWgIsTjXfFbYoVgSqPtCdJzYfUyDvOoBkMcLsYuVjDoZwAxUlQfAdQyDaMbOqOhWpSfVsSiSfSbYiOoXhUuWlMcW thesis writing service

Richiede un’enorme quantità di esperienza sui contenuti e la presenza di un esperto nel processo

Posted on: Abril 20, 2020 Posted by: admin Comments: 0

Richiede un’enorme quantità di esperienza sui contenuti e la presenza di un esperto nel processo

Richiede un’enorme quantità di esperienza sui contenuti e la presenza di un esperto nel processo

"Questo è molto più difficile per il fornitore accreditato," ha detto, rispetto a quando gli oratori non hanno un chiaro interesse commerciale. "Esistono solo poche circostanze in cui il fornitore accreditato può farlo. Richiede un’enorme quantità di esperienza sui contenuti e la presenza di un esperto nel processo. È molto diverso da altri tipi di formazione continua."

Kopelow ha aggiunto che gli organizzatori della conferenza non potevano consentire al personale del settore di modificare le loro presentazioni all’ultimo minuto, come spesso fanno i relatori alle riunioni scientifiche, ad esempio l’aggiunta di nuove diapositive di dati o l’offerta di interpretazioni non verificate in precedenza nel processo di revisione.

La sorveglianza sarà ancora lasciata principalmente agli organizzatori della riunione, ha detto Kopelow. I processi di accreditamento e riaccreditamento includono una procedura di autoapprendimento durante la quale gli organizzatori devono registrare le violazioni degli standard.

Sebbene le scuole di medicina stiano prestando attenzione al problema, è necessario fare di più per aiutare gli studenti di medicina con problemi di salute mentale, hanno detto gli esperti dopo la morte di questa settimana per suicidio di uno studente di medicina presso la New York University (NYU).

Il corpo di Andrea Liu, 26 anni, è stato trovato appeso a una corda all’interno di un dormitorio di proprietà della NYU poco prima delle 11 di martedì, secondo il New York Post. La polizia crede che sia stato un suicidio e dice che Liu ha lasciato un biglietto, ha riferito il Post.

La scuola di medicina ha rilasciato una breve dichiarazione sulla morte di Liu. "Martedì mattina abbiamo appreso che un individuo è morto in una residenza della Scuola di Medicina della NYU," la dichiarazione letta. "Attualmente era una studentessa presso la NYU School of Medicine e la polizia sta continuando le indagini. Vengono offerti servizi di consulenza a studenti, docenti e personale. In questo momento di improvvisa perdita e dolore, estendiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e ai compagni di studio dello studente."

La morte di Liu è emblematica di un problema più ampio, secondo Darrell Kirch, MD, presidente e CEO dell’Association of American Medical Colleges. "Le scuole di medicina e gli ospedali universitari della nazione sono estremamente preoccupati per il crescente problema del burnout, della depressione e del suicidio di studenti e medici," Kirch ha detto in una dichiarazione. "In qualità di psichiatra di formazione, mi impegno sia personalmente che professionalmente per porre fine a questa epidemia."

Ha osservato che gli studenti di medicina e i residenti possono avere tassi elevati di stress, burnout e depressione. "All’interno della professione, siamo obbligati a fare tutto il possibile per aiutare gli operatori sanitari della nostra nazione a salvaguardare la propria salute mentre lavorano per migliorare la salute dei loro pazienti. Le scuole di medicina hanno programmi di consulenza e benessere per gli studenti, che è un elemento dell’accreditamento della scuola di medicina. Tuttavia, a causa della paura dello stigma e delle conseguenze professionali e personali, alcuni studenti potrebbero non cercare l’aiuto di cui hanno bisogno. Le scuole di medicina stanno lavorando attivamente per fornire meccanismi per affrontare questo problema critico."

Le scuole di medicina e i programmi di formazione in residenza sembrano essere un po ‘più consapevoli del problema, ha detto Perry Tsai, PhD, presidente dell’American Medical Student Association (AMSA), in una teleconferenza durante la quale era presente una persona di pubbliche relazioni. "Direi che il burnout del medico, la salute mentale e il suicidio tra i medici sono diventati più un argomento di primo piano e, a loro volta, le scuole di medicina e i programmi di residenza sono stati un po ‘più proattivi nei programmi per promuovere il benessere [durante l’allenamento] ."

Ma c’è ancora molto da fare, ha affermato Coco Tirambulo, presidente del Comitato di azione per il benessere e la vita studentesca dell’AMSA. "Penso che l’approccio sistematico debba cambiare," ha detto durante la teleconferenza. "[Studenti di medicina e medici] affrontano quotidianamente eventi traumatici e hanno bisogno di uno sfogo per esprimere ciò che hanno vissuto."

Ha suggerito che, simile al "M&M" (morbilità e mortalità) riunioni che le squadre ospedaliere convocano per discutere casi che non sono andati bene, i centri medici accademici potrebbero avere "un evento a porte chiuse in cui gli studenti si riuniscono una volta alla settimana e parlano delle perdite che hanno subito e degli errori che hanno commesso; questo confermerà davvero ciò che è accaduto."

Inoltre, "dobbiamo umanizzare i medici," lei ha aggiunto. Studenti di medicina "fanno continuamente esami e fingono di apparire perfetti e questo è molto stressante, e [loro] non possono lasciarsi sfuggire di essere sopraffatti perché i presenti diranno: ‘Questo è egoista; devi essere il meglio che puoi per il tuo paziente."

Sebbene Tirambulo abbia detto di conoscere molti studenti di medicina che praticano la meditazione consapevole o lo yoga, o vanno in palestra, "a volte le cose sono prepotenti e hai bisogno di una comunità solidale," lei disse. "Con il curriculum [impegnativo], gli studenti potrebbero non prendere sul serio la salute mentale, pensando di non avere tempo perché devono studiare."

Per quegli studenti che hanno difficoltà ad accedere ai servizi di consulenza, AMSA offre 4 settimane di consulenza online gratuita ai membri attraverso un servizio chiamato BetterHelp, ha detto Tsai.

L’American Psychiatric Association (APA) offre anche aiuto per la salute mentale a studenti di medicina e medici attraverso il suo sito web sul benessere e sul burnout, ha osservato Julie Chilton, MD, psichiatra infantile di Asheville, N.C. che ha inviato un’e-mail a MedPage Today per conto dell’APA.

Le risorse sul sito includono una presentazione in PowerPoint per i sostenitori del benessere da utilizzare per educare gli studenti di medicina e il personale sul benessere e il burnout, un manuale sul benessere che le scuole di medicina possono utilizzare per valutare quanto l’organizzazione supporta il benessere del personale e apportare i miglioramenti necessari e un video incoraggiante i medici più avanti nella loro carriera condividono le proprie lotte di salute mentale con studenti e membri più giovani del personale per far loro sapere che va bene chiedere aiuto.

Ultimo aggiornamento 4 maggio 2018

Residenti al primo anno che non possono prelevare sangue o preparare un paziente per un intervento chirurgico? Il blog Well del New York Times mette in discussione la preparazione per la pratica dei giovani studenti di medicina neolaureati.

Le pratiche mediche – che agiscono più come creditori con piani ad alta deducibilità – stanno diventando più dure per i pazienti che non pagano le bollette poiché i debiti inesigibili per loro sono aumentati del 14% tra il 2008 e il 2012.

Il numero di casi di morbillo è più alto in questo momento quest’anno rispetto a qualsiasi anno dal 1996.

Solo il 5% dei chirurghi della colonna vertebrale ha eseguito il 40% degli interventi chirurgici di fusione più rischiosi in segno di uso eccessivo della procedura, riporta CBS News. MedPage Today e John Fauber hanno riportato la storia della chirurgia della colonna vertebrale in serie in corso.

Maggie Fox di NBCNews.com analizza cinque cose da sapere sulla mossa della FDA di regolamentare le sigarette elettroniche giovedì. Leggi la copertura di MedPage Today qui.

Secondo un rapporto del CDC, le scuole stanno facendo progressi nel limitare l’accesso a cibi e bevande malsani, tra cui caramelle, bibite gassate e bevande sportive.

"Quello che i big data non possono dirci sull’assistenza sanitaria" si legge nel titolo del New Yorker.

L’American Medical Association ha detto ai funzionari sanitari federali di cosa hanno veramente bisogno i medici per la trasformazione della pratica.

Potrebbe esserci un altro giro di cancellazioni del https://harmoniqhealth.com/it/slim4vit/ piano assicurativo a causa dell’ACA? Parlando di Obamacare, coloro che sono stati coperti dal pool ad alto rischio della legge ora hanno tempo fino al 30 giugno per selezionare un piano sanitario privato.

I dipendenti dei poligoni di tiro indoor hanno mostrato – no, non la perdita dell’udito – "grave" aumenti dei livelli di piombo nel sangue, hanno scoperto gli scienziati del NIOSH.

Cytokinetics ha affermato che il suo farmaco sperimentale per il rafforzamento muscolare tirasemtiv non è riuscito ad aiutare i pazienti con SLA in uno studio di fase II.

L’FBI ha emesso il suo secondo avvertimento sugli attacchi informatici agli operatori sanitari questo mese e afferma che l’industria lo è "non resiliente alle intrusioni informatiche rispetto ai settori finanziario e al dettaglio."

Morning Break è una guida quotidiana alle novità e agli interessanti sul Web per gli operatori sanitari, alimentata dalla comunità MedPage Today. Hai un suggerimento? Invia a noi: MPT_editorial@everydayhealthinc.com.

I nuovi medici hanno iniziato i loro nuovi lavori all’inizio dell’estate.

Questa serie settimanale segue sei stagisti nel corso del loro primo anno mentre entrano nei loro ruoli di medici praticanti.

Stanno perseguendo medicina interna, chirurgia generale, cure primarie, medicina di famiglia e medicina d’urgenza negli ospedali di tutto il paese.

Ogni settimana seguiamo la storia di uno stagista diverso.

E ogni settimana impariamo un po ‘di più su quello che stanno facendo, cosa stanno imparando e come si sentono.

È surreale per Emily Lu, MD, quando scarica i pazienti dal pronto soccorso del San Francisco General Hospital e dice loro di vederla tra un mese.

È il loro nuovo medico di base, responsabile di 50 pazienti nel suo pannello.

Per lo stagista di medicina di famiglia, entrare in clinica sembra ancora caotico.

"Hai dei pazienti e si fanno vedere. E loro dicono: “Mi fa male la schiena” e tu dici: “Beh, non stai morendo e questo è tutto quello che ho imparato, quindi cosa devo fare?”"

Imparare a chiedere

Lu non ha mai pensato di diventare il medico di nessuno. Si è preparata per un percorso di ricerca di dottorato in neurobiologia mentre era al college presso l’Università di Chicago.

I suoi obiettivi sono cambiati quando ha collaborato come volontaria con l’organizzazione sanitaria senza scopo di lucro Health Leads Chicago, collegando i pazienti a basso reddito alle risorse della comunità come cibo e alloggio. "Mi è piaciuta molto l’interazione individuale ed ero interessato ai determinanti sociali dell’assistenza sanitaria," lei disse.

Ha soggiornato all’Università di Chicago per la facoltà di medicina ed è rimasta affascinata dalla sovrapposizione tra salute pubblica e individuale.

"Passare alla medicina di famiglia è stata una scelta naturale," lei disse. "Ha a cuore sia la persona che la comunità da cui provengono. Guarda le persone in modo olistico e come i medici affrontano i problemi psicosociali che le persone stanno attraversando."

Lu si sta adattando all’assistenza olistica durante la sua clinica settimanale presso la residenza per la famiglia e la medicina di comunità dell’Università della California San Francisco / San Francisco General Hospital.

"In realtà non sto facendo una cosa per un lungo periodo di tempo," lei disse. "È qualunque problema abbiano i miei pazienti quel giorno."

Questi problemi variano per la popolazione della classe lavoratrice di Lu, molti dei quali sono in pensione Medicaid o invalidità.