fUuYeLpEgElPcPtTqJvXyGyAlOeSfApTfPgDkZvYaKdOlMxEvIiIdChErPoXbPiHkIbEqUrQcLtWgRnAgGtMaZvKbEuZtGxRtUuCbMxGoWrZjStWgIsTjXfFbYoVgSqPtCdJzYfUyDvOoBkMcLsYuVjDoZwAxUlQfAdQyDaMbOqOhWpSfVsSiSfSbYiOoXhUuWlMcW thesis writing service

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at) Commenti Accesso Connettiti con Facebook echterdoc Tue., 22.

Posted on: Fevereiro 29, 2020 Posted by: admin Comments: 0

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at) Commenti Accesso Connettiti con Facebook echterdoc Tue., 22.

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at) Commenti Accesso Connettiti con Facebook echterdoc Tue., 22.

Per te il prezzo non cambia.

Interessante:

Assistenza a casa o in casa di cura? Questo è quello che dicono i parenti.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente.

Altro su questo ▶

NOTIZIE DALLA RETE

Vinci subito auricolari true wireless da JBL! (E-media.at)

Nuovo accesso (yachtrevue.at)

8 motivi per cui è bello essere single (lustaufsleben.at)

Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto.at)

Nella nuova tendenza: Shock-Down: per quanto tempo l’economia può resistere ai blocchi? (Trend.at)

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at)

E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Registrati

Connettiti con facebook

echterdoc Mar, 22 gennaio 2019 12:52

rapporto

rispondere

I livelli di assistenza non si basano “sulla gravità della malattia o della disabilità”, ma sull’entità dell’assistenza e delle cure richieste dall’ordinanza di classificazione. Misure di sostegno. Se vuoi sapere quanta indennità di assistenza può ricevere qualcuno, puoi scoprirlo con il calcolatore gratuito – disponibile su www.pflegestufen.at.

Pagina 1 di 1 ”

Sull’argomento

Manutenzione

quasi tutti prima o poi si confrontano con quelli dei propri genitori o quando si invecchia e non si riesce più a farcela da soli. Ma cosa fai quando hai bisogno di cure a lungo termine? Quali sono le opzioni?

Manutenzione

a casa oa casa? Quali sono i livelli di assistenza e chi riceve l’indennità di assistenza? Qui troverai le risposte alle domande più importanti sulla cura.

1. Cosa fare se hai bisogno di cure a lungo termine?

Se un membro della famiglia ha bisogno di cure, spesso la famiglia deve affrontare una grande sfida. Si consiglia di porre le domande e di informarsi prima. Ad esempio, c’è il telefono dell’assistenza del Ministero degli affari sociali al 0800/201622, o l’ufficio del rispettivo governo provinciale o, a Vienna, il Fondo sociale di Vienna, dove è possibile ottenere le prime informazioni e quindi prendere ulteriori decisioni. Per le cure immediate esiste anche la possibilità di congedo di cura per i parenti che lavorano.

2. Quali opzioni di assistenza ci sono?

Con l’aumentare dell’età, aumenta la probabilità di avere bisogno di cure o cure infermieristiche. La prima cosa a cui pensa di più è trasferirsi in una casa per anziani. Tuttavia, ci sono molte opzioni:

Assistenza fuori casa

Cure ospedaliere parziali Le strutture ospedaliere parziali assistono persone bisognose di cure durante parte del giorno o durante la notte.integratore slim4vit L’obiettivo è mantenere e promuovere nel miglior modo possibile l’indipendenza, l’autodeterminazione e l’integrazione sociale. Queste strutture servono a integrare l’assistenza ambulatoriale, mobile e domiciliare e hanno lo scopo di alleviare l’onere per i parenti premurosi. Qui vengono offerte attività ricreative e servizi terapeutici. Tuttavia, queste offerte non sono ancora disponibili a livello nazionale in Austria.

Cure ospedaliere I servizi ospedalieri come case di riposo, vita assistita, ricoveri ospedalieri o centri geriatrici garantiscono alloggi permanenti o di breve durata, assistenza e assistenza per le persone bisognose di cure che non sono in grado di gestire la propria famiglia e dove il supporto è fornito da parenti, semi-pazienti o le prestazioni ambulatoriali non sono più disponibili. Questo può essere progettato per il lungo termine o avvenire con breve preavviso.

Nel video: com’è essere un’infermiera geriatrica?

© Video: news.at/Gamper/Hammerschmied

Cura a casa

Assistenza ai parenti La forma più comune di assistenza alle persone in Austria è svolta a casa dai parenti. Secondo

Studio del Ministero degli affari sociali

“Il 78% dei parenti premurosi non utilizza alcun servizio professionale (Ministero federale del lavoro, degli affari sociali e della protezione dei consumatori, 2016).” E inoltre: “Ciò rende di gran lunga la cura dei parenti il ​​più grande ‘servizio di assistenza nella nazione’, senza la cura delle persone bisognose di cure a casa è possibile.”

Assistenza 24 ore su 24 L’assistenza 24 ore su 24 può essere utilizzata per assistere i parenti bisognosi di assistenza a casa. (Cioè. Assistenza da parte di uno sconosciuto e non di parenti.) L’House Care Act afferma che questa assistenza può aver luogo nel contesto di un lavoro autonomo o dipendente.

© APA

Interessante:

VKI ha testato agenzie di assistenza 24 ore su 24.

Servizi mobili

Servizi mobili

aiutare le persone bisognose sul posto in modo che possano rimanere a casa propria e non debbano andare a cure ospedaliere. Questi includono servizi come pasti su ruote, servizi di pulizia della casa, servizi di lavanderia e servizi di consulenza generale.

© APA

Nel video: Com’è essere un caregiver?

© Video: NEWS.AT

3. Cos’è bisogno di cure?

C’è bisogno di cure quando qualcuno ha bisogno di aiuto per determinate attività. Queste attività sono suddivise in compiti ausiliari (fare la spesa, lavare i panni, riscaldarsi, …) e misure di cura (vestirsi, igiene personale, cucinare cibo, …). C’è bisogno di cure solo se la persona ha bisogno di aiuto con entrambi i gruppi di attività.

4. Quali sono i livelli di assistenza?

Esistono 7 livelli di assistenza a seconda della gravità della malattia o della disabilità. Alle persone bisognose di assistenza viene assegnato un livello di assistenza dopo un esame da parte di un medico o un infermiere. Se sei diviso in un livello di assistenza, riceverai sicuramente un assegno di cura, l’importo dipende dal livello. (vedi domanda successiva)

Corrispondenza all’argomento:

Quanto costa l’assistenza?

5. Chi percepisce l’assegno di cura?

Per le persone bisognose di cure – e per i loro parenti – ci sono vari supporti finanziari, come questo

Assegno di cura

. Ciò compensa una parte delle spese aggiuntive. La persona bisognosa di cure dovrebbe decidere da sola come utilizzare l’indennità di assistenza e il tipo di assistenza. Per ricevere l’indennità di cura, deve esserci un bisogno costante di cure e assistenza che durerà almeno sei mesi, un bisogno costante di cure per oltre 65 ore al mese e la residenza abituale in Austria. Non importa quanto guadagni e nemmeno perché c’è bisogno di cure e sostegno.

© APA

6. Quanto costa l’assegno di cura?

A seconda del livello di assistenza richiesto, l’assegno di assistenza è concesso in sette livelli (a seconda del livello di assistenza). Dal livello 1 (più di 65 ore mensili) e 157,30 euro al livello 7 (più di 180 ore) con 1.688,90 euro. L’assegno di cura viene richiesto alla compagnia assicurativa responsabile, che eroga anche la pensione.

Puoi ottenere la guida “Tutto sull’indennità di assistenza” qui. *

7. Che cos’è il congedo di assistenza / assistenza part-time?

Il congedo per assistenza è il rilascio concordato del dipendente dal lavoro per la cura o la supervisione dei parenti. La tassa non si applica. In caso di assistenza part-time, l’orario di lavoro settimanale è ridotto a fronte di un’aliquota dello stipendio. Entrambi hanno diritto all’indennità di congedo per assistenza se hanno un’assicurazione completa, il rapporto di lavoro è durato almeno 3 mesi, il datore di lavoro è d’accordo e una dichiarazione di cura e sostegno predominante per la durata del congedo parentale o part-time è disponibile. L’importo del denaro dipende dal tuo reddito ed è uguale all’indennità di disoccupazione.

8. Che cos’è l’assistenza sostitutiva?

Se il caregiver non è in grado di partecipare a causa di malattia, ferie o altri motivi, c’è la possibilità di ricevere un sussidio per i costi delle cure sostitutive. Il prerequisito è che il parente premuroso si prenda cura della persona bisognosa di cure da almeno un anno. Il servizio del Ministero degli affari sociali è responsabile di questo.

9. Assistenza a casa o in casa di cura?

Se si preferisce prendersi cura di un parente a casa o averlo assistito in regime di ricovero dipende naturalmente da molti fattori e non è facile decidere. I vantaggi dell’assistenza domiciliare sono, ovviamente, la sicurezza della propria casa, una routine quotidiana che può essere progettata molto più individualmente, i costi inferiori e il non doversi più spostare troppo in vecchiaia. Tuttavia, ci sono anche alcuni svantaggi, ad esempio non tutti gli ausili sono immediatamente disponibili, spesso mancano le conoscenze specialistiche del caregiver e, soprattutto, c’è il rischio di solitudine. Inoltre, questa cura rimane per lo più con le donne della famiglia. In degenza, invece, la famiglia è sollevata, il personale specializzato è direttamente sul posto se dovesse succedere qualcosa e il rischio di solitudine è minore. Tuttavia, un tale ricovero è ovviamente più costoso, le persone anziane spesso hanno difficoltà ad abituarsi e non si sa mai con certezza se la persona amata verrà trattata davvero bene.Ogni famiglia deve soppesare e decidere da sola vantaggi e svantaggi. Il

La maggior parte delle persone bisognose di cure in Austria è ancora assistita a casa

.

10. C’è supporto per lo stress psicologico dei parenti premurosi?

Il Ministero degli affari sociali offre un colloquio ai parenti che si prendono cura di loro. Questo dovrebbe ridurre lo stress psicologico e mostrare le opzioni individuali per l’azione. Queste discussioni sono generalmente condotte da psicologi. È gratuito e può essere richiesto al centro di competenza “Quality Assurance in Home Care”.

© APA

11. La cura dei genitori è deducibile dalle tasse?

Nel caso di “assistenza 24 ore su 24”, le spese e i costi risultanti (ad es. Costi per il personale di assistenza, costi di agenzia, prodotti farmaceutici, prodotti per la cura) sono deducibili dalle tasse come “onere straordinario” nell’anno successivo.

12. Hai bisogno di un’assicurazione per l’assistenza a lungo termine?

Ovviamente tutti invecchiano, ma non tutti hanno bisogno di cure anche quando invecchiano. Tuttavia, puoi provvedere finanziariamente allo scenario peggiore e stipulare un’assicurazione per l’assistenza a lungo termine. Il “consumatore” consiglia, tuttavia, di farlo solo dopo un’attenta consultazione, perché i premi sono alti con l’aumentare dell’età e le offerte sono molto diverse. E ovviamente c’è sempre il “rischio” – come per qualsiasi assicurazione – di aver pagato gratuitamente.

13. Qual è il ricorso infermieristico?

Dal 1 gennaio 2018 non è consentito l’accesso ai beni delle persone ricoverate in strutture di degenza per la copertura delle spese assistenziali. Tutti i beni, non importa quanto alti, che rientrano nella definizione di beni del sistema giuridico austriaco rimangono intatti. Pertanto rientrano in questa categoria anche immobili, proprietà (proprietà di appartamenti), contanti e conti di risparmio. Tuttavia, tutti i benefici e le richieste ricorrenti, come la pensione, devono essere utilizzati per coprire i costi.

Ulteriori letture sul tema dell’assistenza:

Il libro “Care at home” è disponibile qui. *

Il libro “Mantenere i parenti a casa” è disponibile qui. *

I link contrassegnati da un asterisco (*) sono i cosiddetti link di affiliazione. Se fai clic su tale link di affiliazione e acquisti tramite questo link, news.at riceve una commissione dal negozio online o dal fornitore interessato. Per te il prezzo non cambia.

Interessante:

Assistenza a casa o in casa di cura? Questo è quello che dicono i parenti.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente.

Altro su questo ▶

NOTIZIE DALLA RETE

Vinci subito auricolari true wireless da JBL! (E-media.at)

Nuovo accesso (yachtrevue.at)

8 motivi per cui è bello essere single (lustaufsleben.at)

Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto.at)

Nella nuova tendenza: Shock-Down: per quanto tempo l’economia può resistere ai blocchi? (Trend.at)

Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at)

E-Scooter a Vienna: tutti i fornitori e prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

Commenti

Registrati

Connettiti con facebook

echterdoc Mar, 22 gennaio 2019 12:52

rapporto

rispondere

I livelli di assistenza non si basano “sulla gravità della malattia o della disabilità”, ma sull’entità dell’assistenza e delle cure richieste dall’ordinanza di classificazione. Misure di sostegno. Se vuoi sapere quanta indennità di assistenza può ricevere qualcuno, puoi scoprirlo con il calcolatore gratuito – disponibile su www.pflegestufen.at.

Pagina 1 di 1 ”

Quello sospeso

BAT

-capo

Peter Gridling

si dice che fosse a conoscenza di indagini dall’inizio di febbraio e gli è stato anche chiesto di commentare.

Il ministero dell’Interno e della Giustizia giustifica le perquisizioni domiciliari nel caso di BVT affermando che esisteva un pericolo imminente a causa dell’imminente cancellazione dei dati. Tuttavia, si dice che il capo del BVT, ora sospeso, Peter Gridling, fosse a conoscenza delle indagini dall’inizio di febbraio e che gli sia stato chiesto di commentare, “Profil” e “Standard”, riferiscono in anticipo.

Secondo i fascicoli dell’indagine, il 2 febbraio Gridling ha ricevuto una richiesta di dichiarazione dall’Ufficio federale di polizia criminale in relazione al trasferimento di campioni di passaporto nordcoreano alla Corea del Sud. La sua risposta non è stata attesa, tuttavia, il 28 febbraio, i locali dell’Ufficio federale per la protezione della Costituzione e la lotta al terrorismo (BVT) nonché gli appartamenti privati ​​dei dipendenti sono stati perquisiti con l’aiuto della task force per combattere la criminalità di strada.

Inoltre, l’Ufficio federale per la lotta alla corruzione (BKA) ha già indagato sul complesso investigativo in Corea del Nord – e nell’ottobre 2017 ha rilevato che “dopo un esame non è stato trovato nulla che possa indicare una responsabilità” dei combattenti anti-corruzione. Il 23 gennaio – il ministero dell’Interno era ora nelle mani dell’Fpö – l’Ufficio federale di polizia criminale ha chiesto per la prima volta alla BVT come fossero stati consegnati gli spazi vuoti del passaporto. All’inizio di febbraio è stato chiesto a Gridling di commentare, “Standard” e “Profil” riportati in anticipo.

Gridling: “Combatterà”

Nel frattempo, Gridling ha annunciato che avrebbe fatto tutto il possibile per confutare le accuse contro la sua persona. “Non è a conoscenza di alcuna colpa”. “E ‘mio diritto difendermi. Lo farò anche io”, ha detto Gridling su “tt.com”. Ha incaricato il suo avvocato di agire. A tutt’oggi non sa di cosa sia specificamente accusato. Alla domanda sulla perquisizione domiciliare e sui danni all’Ufficio federale, Gridling per il momento non vuole dire nulla. Scopre solo che molte cose gli sembrano “sospette”.

“È mio diritto reagire. Lo farò anche io ”

Gridling è stato formalmente confermato ieri in carica dal ministro dell’Interno Herbert Kickl (FPÖ), ma subito dopo

sospeso

stato. Il motivo addotto dal capo del dipartimento era che il capo della BVT era stato accusato dall’ufficio del procuratore per l’economia e la corruzione.

Non si sa esattamente cosa sia accusato di gridare. Si dice che i sondaggi siano legati a un presunto fallimento della BVT nell’eliminazione dei dati dell’avvocato viennese Gabriel Lansky.

“Scioccato” brevemente all’inizio

L’affare BVT ha scioccato inizialmente il cancelliere federale Sebastian Kurz (ÖVP) “molto e preoccupato”.